INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Responsabile del blog

L'amministratore di questo blog è Federica Redi, nata a Trento il 27 luglio 1968 e residente a Trento, che può essere contattata tramite l'indirizzo mail qui indicato per qualsiasi problema inerente alla privacy del lettore.


Cosa sono i cookies?

I cookies, letteralmente biscotti, non sono altro che le tracce e le informazioni, che lasciamo sui server o ci vengono lasciate dagli stessi durante le nostre connessioni Internet.

Questi piccoli file di testo possono rimanere nel browser fino al termine della sessione oppure anche per un periodo di tempo molto lungo.


A cosa servono i cookies?

Per rispondere a questa domanda dobbiamo distinguere fra due tipi di cookies: i cookies tecnici e i cookies di profilazione.

I cookies tecnici servono per facilitare l'accesso e la navigazione dell'utente. Grazie a questi, ad esempio, non occorrerà inserire ogni volta indirizzo mail e password per accedere a servizi quali Google, Facebook o Twitter.

I cookies di profilazione servono invece a tracciare la navigazione dell'utente, per monitorarne gli interessi e le preferenze, per scoprirne i gusti, per mostrargli eventuali annunci pubblicitari più pertinenti, quando tornerà su un certo sito o visiterà altre pagine web. Dopo la ricerca Google di un certo prodotto, ad esempio, potrebbe comparire, navigando su un altro sito, il banner con un prodotto simile a quello appena cercato.


Il rovescio della medaglia

Se da un lato, come detto sopra, i cookies sono sicuramente molto utili per rendere facile, veloce e interessante la navigazione nel web, dall'altro non si deve dimenticare - soprattutto se si è gelosi della propria privacy - che proprio grazie ad essi è possibile ricostruire le nostre visite in rete.

Grazie ai cookies, ad esempio, è possibile rilevare l'indirizzo IP del computer, il tipo di browser adoperato, il sistema operativo in uso, l'url delle pagine web visionate.

Per questo motivo risulta necessario, che l'utente esprima, dopo aver letto almeno l'informativa breve, il proprio consenso per l'installazione sul proprio dispositivo dei cookies di profilazione. Per l'installazione dei cookies tecnici non è richiesto invece alcun consenso.


Il banner con l'informativa breve

Il Garante per la Privacy ha stabilito, che nel momento in cui l'utente accede ad un sito web, debba comparire un banner contenente un'informativa breve, la richiesta del consenso e un link verso l'informativa più estesa, dove saranno contenute tutte le informazioni relative ai cookies di profilazione e all'uso, che ne viene fatto nel sito.

Il banner deve essere concepito in modo da nascondere una parte del contenuto della pagina e deve specificare, che il sito utilizza cookies di profilazione anche di terze parti.

Il banner deve poter essere eliminato solo con un'azione attiva da parte dell'utente, ad esempio con un click.

È permesso usare un cookie tecnico, che tenga conto del consenso dell'utente, in modo che questi non sia costretto a dover esprimere nuovamente il suo consenso ad una visita successiva.

Nell'informativa estesa si devono illustrare le caratteristiche dei cookies installati anche da terze parti. Si devono altresì indicare all'utente le modalità, per poter navigare nel sito senza lasciare tracce, sfruttando la navigazione in incognito e la possibilità di cancellare i singoli cookies.


I cookies di Aritmia Creativa

I cookies che Aritmia Creativa utilizza sono essenzialmente cookies tecnici, per i quali non serve un'autorizzazione, visto che servono per ottimizzare il sito con i dati dei visitatori aggregati in forma anonima. Verranno memorizzate quindi le informazioni relative alle preferenze dei visitatori e alle pagine visitate dall'utente, in modo da personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni inviate dallo stesso browser.

L’eventuale presenza nel sito di alcuni plugin (ad esempio di Facebook, di Twitter, di Pinterest, di Instagram, ecc.), che utilizzano cookies di profilazione, che non possono essere controllati da Aritmia Creativa (cookies di terze parti), fa sì che un'autorizzazione sia necessaria.

Per poter avere informazioni più dettagliate sull'utilizzo di questi cookies è consigliabile consultare direttamente i siti di questi soggetti terzi: Facebook, Twitter, Pinterest, Instagram, ecc.

Le piattaforme Blogger, Google+ e Youtube utilizzano cookies, che ricadono nella trattazione più ampia dei cookies di Google.


Statistiche e anonimizzazione dei dati

Aritmia Creativa, in quanto utente di Blogger, ha a disposizione la scheda delle statistiche, che permette di monitorare il blog, mostrando ad esempio le pagine più viste, le origini del traffico, la provenienza degli utenti, il sistema operativo usato. In sostanza Aritmia Creativa può vedere, ad esempio, da dove l'utente si collega, quanto tempo rimane sul sito, che tipo di dispositivo viene usato, quali pagine vengono lette. Aritmia Creativa non potrà mai risalite all'identità dell'utente.

Aritmia Creativa utilizza anche Google Analytics, che permette di monitorare altri aspetti del blog non evidenziati dalle statistiche di Blogger. I cookies di Google Analytics sono considerati tecnici solo se utilizzati per ottimizzare il blog e se gli IP degli utenti sono mantenuti anonimi. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google, che ne disciplina la privacy secondo le linee guida degli altri servizi. Google Analytics può venir disattivato con un componente aggiuntivo disponibile per i vari browser, che dà la possibilità di impedire l'utilizzo dei propri dati da parte di Google Analytics.


Come gestire e disattivare i cookies

Per limitare, bloccare o eliminare i cookies basta intervenire sulle impostazioni del proprio browser.


Navigazione anonima

Tutti i browser consentono la navigazione in incognito. Per attivarla bisogna intervenire sulle impostazioni del proprio browser.


Che cos'è il GDPR?

Il 25 maggio 2018 è entrato in vigore il GDPR, acronimo di General Data Protection Regulation, emanato dalla Unione Europea il 27 aprile 2016 e valido per tutti i soggetti dell'Unione o che vi operano senza bisogno di alcuna ratifica da parte dei singoli stati.

Il GDPR è uno strumento legislativo, che serve per uniformare la normativa privacy a livello europeo e sostituisce il decreto legislativo 196/2003.

L'obiettivo è quello di accrescere il livello di fiducia degli Europei nei confronti di tutti i soggetti, privati o pubblici, che lavorano quotidianamente con le loro informazioni personali, sensibili o riservate.

Le eventuali multe ai trasgressori per la non conformità al GDPR non saranno immediate. Si inizierà con un avvertimento, poi con un rimprovero, quindi con una sospensione dell'elaborazione dei dati, e in caso di violazione continuata della norma, solo allora potrebbero arrivare le multe.

Il primo obbligo è quello di dotarsi di una privacy policy, ovvero di un documento che illustra in che modo vengono trattati i dati privati. Queste informazioni devono essere aggiornate e contenere:
  • la finalità del trattamento dei dati
  • la modalità di questo trattamento
  • i soggetti di terze parti che archiviano, controllano e usano questi dati tramite applicazioni o tecnologie installate nei siti come possono essere Google, Facebook e altri player del settore
  • i diritti del navigatore
  • le generalità del titolare del trattamento dei dati ovvero l'amministratore del sito
Ci deve essere una base giuridica per il trattamento dei dati personali e la presenza di un consenso dato dall'utente a una o più finalità di questo trattamento dei dati.


Commenti sul blog

Si può commentare su questo blog, usando solamente un account Google.

L'utente, quindi, dovrà essere consapevole, che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà clikkabile. Sarà così possibile risalire al profilo Blogger dell'utente.

Gli utenti potranno cancellare autonomamente il commento inserito, ma l'eliminazione definitiva potrà essere effettuata solo dall'amministratore del blog.

Copyright © 2020 ARITMIA CREATIVA - ALL RIGHTS RESERVED