CONTEST-IAMO INSIEME

Crescono come funghi le iniziative sul web in queste ultime settimane e sono una più bella dell'altra. Concerti, conferenze, letture di gruppo, ma anche visite a musei e siti archeologici, sfide culinarie e attività per bambini. Non manca nulla, neppure la messa o l'aperitivo con gli amici.

Anche chi, prima, non aveva ceduto al fascino della rete e l'aveva considerata come un optional, adesso ci si appiglia come unica possibilità per rimanere in contatto con il proprio mondo e con il mondo in generale.

Arzilli vecchietti in visita ai nipotini su Skype o su WhatsApp. Zelanti massaie mercato dipendenti alle prese con la spesa online. Habitués del giornale al bar conquistati da nuovi abbonamenti digitali. Ma, poi, insegnanti che aprono canali Youtube, performers che si esibiscono nel salotto di casa, parroci in diretta su Facebook.

Non c’è scelta, è evidente. O così oppure nulla.

Tutto sommato decisamente meglio il così, che non va visto necessariamente come un surrogato, ma è piuttosto un’alternativa valida, un’opportunità da cogliere al volo. Se è mutato l’approccio, se sono cambiati i mezzi e se gli spazi e i tempi non sono più gli stessi, la sostanza non è cambiata, perché intatta è rimasta la voglia di incontrarsi, di interagire, di passare del tempo insieme.

È una necessità amplificata dalla costrizione, perché l’uomo è animale sociale per definizione e l’isolamento coatto non piace a nessuno. Così si reagisce, ci si organizza e si contesta un immobilismo sgradevole e preoccupante. O almeno ci si prova.

Nel mare magnum delle proposte - o delle ‘proteste’ - vale senza dubbio la pena di dare un’occhiata ai contest. Adatti a grandi e piccini, a dilettanti e professionisti cercano di coinvolgere il pubblico casalingo a dare il proprio personale contributo per comporre un puzzle finale, che spesso è un trionfo di fantasia e creatività.


Uno

Sulla pagina Facebook del Centro di Formazione Professionale di Bergamo la sfida è tutta tricolore. C'è chi cucina, chi si trucca, chi fa un brindisi ...

Tutti i settori sono invitati all'azione e ad inviare le immagini delle proprie creazioni in verde, bianco e rosso.

Requisito indispensabile per partecipare, solo uno: la fantasia!

Due

Su Be+BeePositive, comunità virtuale nata dall'idea di Francesca Marabelli, docente di scuola primaria, e Maria Antonietta Buson, psicologa in campo sociale, la parola d'ordine è il pensiero positivo, tanto che #Beep_positive è l'hashtag da usare su Facebook, Instagram e Tik Tok. 

L'iniziativa, chiaramente pensata per i ragazzi, prevede un tema settimanale decisamente stimolante. 

L'obiettivo è quello di rendere virale la positività e, se vi guardate il video di presentazione, non potrete che rimanere contagiati!

Tre

Decisamente originale è poi l'idea del Comitato per i Festeggiamenti di Sessa Aurunca (qui la pagina Facebook) che invita tutti i bambini a dedicare una preghiera ai Santi Patroni. 

I pensieri dei partecipanti verranno successivamente stampati e mostrati al pubblico, che sarà invitato a votarli, durante la prossima Festa Parrocchiale.

Il vincitore avrà la possibilità di veder pubblicato il suo componimento sul libretto della festa stessa.

Quattro

Si chiama Home's got talent il contest di quei curiosoni di Arteide - Creazione Ambienti, che invitano a fotografare gli angoli delle nostre case, che meglio ci rappresentano e che più ci fanno sentire a nostro agio.

Le immagini degli ambienti più particolari saranno pubblicate sul loro sito e il vincitore di questa sfida a colpi di accoglienti angoli lettura, coloratissime craftroom oppure organizzatissimi office sarà premiato con una consulenza gratuita.

Anche l'Agenzia di Marketing WM farà parte della giuria.

Non so voi, ma io dovrò per forza sistemare casa!

Cinque

Chissà se il CSI e Radio Bruno di Brescia sono stati ispirati da Dear Basketball quando hanno lanciato il concorso dedicato allo sport. 

L'obiettivo è quello di raccogliere dediche per le attività sportive, che rivestono un ruolo così importante nella vita delle persone e l'augurio di essere presto di nuovo in pista è sottolineato dall'hashtag #torneremopresto

A questo io non potrò proprio partecipare ... accidenti ... il crafting selvaggio non penso rientri nelle attività sportive, o sì?

Sei

Profumo d'altri tempi nel concorso organizzato da Flaminio Fotografia, che ci invita a concentrarci sulle opportunità, che questo triste momento comunque ci può offrire. 

Gli spazi vuoti lasciati dalla vita frenetica, dalle routine consolidate, dalle abitudini radicate, ci portano a riscoprire il piacere della lentezza, le passioni accantonate, gli affetti familiari.

Ritrovare certi valori fa bene a tutti, non credete?

Sette

Io non so, se la quarantena ci faccia belli. Personalmente sono più mozzarella del solito e i miei capelli stanno assumendo forme mai viste, ma certamente rimanere rinchiusi non significa certo, che dobbiamo lasciarci andare.

Ce lo ricorda Centromind, centro estetico di Bassano del Grappa, che ci chiede di documentare la nostra beauty routine casalinga, da condividere con #laquarantenacifabelli. Ma ricordate, ci tocca per forza correre ai ripari, se vogliamo spedire le nostre fotografie.

In palio tanti premi, ma soprattutto una Day Spa Mind.

Otto

Dedicata ai cinque sensi è l'iniziativa del Laboratorio-Museo Tecnologic@mente di Ivrea, che neppure sapevo esistesse ... pensate voi che ignorante! Eppure è un luogo, che racconta una storia importante, quella della Olivetti. Quando questo periodaccio sarà finito, un giretto da quelle parti sarà proprio da mettere in programma!

Ma non divaghiamo ... il concorso dedicato ai bambini promette bene! L'udito e il tatto si sono già presentati e gli spunti offerti non sono affatto banali. Viene davvero voglia di cimentarsi!

Chi sarà il prossimo?

Nove

Buonisssssimo il contest di Cookies The Musical!

Buono uno ... si parla di biscotti e questo è già sufficiente. Le foto pubblicate fanno venire l'acquolina in bocca solo a guardarle. Provate a dare un'occhiata.

Buono due ... questi dolcetti appetitosi hanno una marcia in più, perché sono solidali! Partecipare a questa iniziativa significa aiutare la Fondazione del Policlinico di Bologna. E se non è generosità questa ...

Buono tre ... in palio due gadget di questo spettacolo, che ha concluso il Corso di Alta Formazione della Bernstein School of Musical Theater di Bologna.

Dieci

Il nemico ormai sappiamo qual'è e speriamo di batterlo in fretta. In campo ci sono tanti eserciti, che ogni giorno combattono per noi tutti. Siamo certamente in buone mani, ma se serve un aiutino si può sempre chiamare Super B

No, non è Batman, è Super Bambino (o Super Bambina, se le calzamaglie sono rosa confetto).

La sua base segreta si trova presso TLC Telecomunicazioni, ma nessuno lo ha mai visto, nessuno ha un'idea precisa di come sia fatto o di che tipo sia. Del resto lui si mostra solo ai bambini e lo fa, roba da non crederci, in maniera sempre diversa. È un furbastro ... ha molte identità.

Non è che lo avete visto in giro?


Dunque è tutto chiaro?

Vi sistemate nell'angolo più carino di casa vostra, perché tanto, mettetevi il cuore in pace, in giro non si va. E mica con la tuta straccia per le pulizie, eh! Meglio quel pigiama tricolore, che la nonna patriottica vi aveva regalato qualche compleanno fa.

Do per scontato, che vi siate prima lavati, pettinati e profumati, visto che avete sudato come dei porcellini, correndo in giro per casa e cercando di fare canestro dentro il vaso di porcellana di zia Luigina.

Allertate tutti i vostri sensi, attenzione massima, Super B potrebbe passare pure dalle vostre parti. In genere lo si vede sfrecciare proprio verso queste ore serali.

Latte e biscotti appena sfornati, mi raccomando, in modo che la coccola serale sia piacevole. Godetevi la serata, pensate a quanto sia bello essere lì a godervi il vostro tempo e i vostri affetti, mentre là fuori il mondo pare impazzito.

Prima di dormire non dimenticate la preghiera della buona notte e – imperativo! – siate positivi.

Oggi è la giornata giusta per contest-are!



Ti è piaciuto il post?

Posta un commento

Lascia traccia del tuo passaggio, leggerò con piacere e risponderò appena possibile!

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via mail dei nuovi commenti.

AVVERTENZA!
Se lasci un commento, devi aver ben presente, che il tuo username sarà visibile e potrà essere clikkato da altri utenti.
Ogni visitatore, quindi, potrà risalire al tuo profilo Blogger

Informativa sulla privacy

Copyright © 2020 ARITMIA CREATIVA - ALL RIGHTS RESERVED